Google+
RICERCA PRODOTTI
RICERCA RICETTE

I cereali "di una volta"

Ecor propone due antiche varietà della tradizione italiana: il farro monococco e il grano duro timilia

E' frutto di un progetto di filiera unico, reso possibile grazie alla collaborazione di agricoltori biologici italiani che, con pazienza, hanno ricercato i semi e li hanno piantati e coltivati come si faceva un tempo, mettendoci passione e pazienza.

Scegliere questo cereale antico significa arricchire la propria dieta riscoprendo nel contempo sapori e tradizioni del passato e contribuendo alla salvaguardia della biodiversità del territorio italiano. Le produzioni tipiche locali concorrono alla valorizzazione di una vera agricoltura biologica.

Farro Monococco

Detto farro piccolo, assieme all’orzo è probabilmente una delle prime specie addomesticate dall’uomo migliaia di anni fa nell’area della Mezzaluna Fertile tra gli attuali Iran, Iraq e Turchia.

E' stato per migliaia di anni il cereale alla base della dieta delle popolazioni agricole; progressivamente, secolo dopo secolo, gli sono stati preferiti frumenti più produttivi e di più facile trebbiatura, tanto che attualmente la sua coltivazione riguarda solo poche decine di ettari in tutta Italia.
Vai alla scheda del prodotto>


Farina di Farro Monococco

La farina di farro monococco è realizzata con il farro monococco della linea Alimenti Ritrovati.
I campi in cui è stato seminato e raccolto questo antico cereale sono situati nelle colline toscane e il suo seme, oltre ad essere utilizzato per la produzione di farine, da molto tempo ormai viene riutilizzato ogni anno per la coltura dell'anno successivo. La farina di farro monocco può essere utilizzata per la produzione dei prodotti lievitati anche se, ovviamente, non dà gli stessi risultati del grano tenero. Si può ottenere comunque un ottimo prodotto finito.

Vai alla scheda del prodotto>

 

Farina di grano duro Timilia

La farina di grano duro Timilia è fatta con il grano duro Timilia (o Tumminia), un'antica varietà autoctona della Sicilia, utilizzata per produrre una tipicità isolana, il pane nero di Castelvetrano.
Storicamente, la sua coltivazione serviva solo per il sostentamento delle famiglie contadine, ma anche come "moneta" di scambio, tanto che il Timilia era considerato uno dei grani che costituivano la base dell'economia agricola di questo territorio. La sua pianta ha un apparato radicale molto forte, una spiga allungata, un gambo resistente e sottile che arriva oltre il metro di altezza ed un piccolo seme di colore ambrato scuro. Con la farina Timilia si può preparare il pane a lievitazione naturale o la pasta fatta in casa.

Vai alla scheda del prodotto>

 

Farina di grano tenero Solina

La Solina è un tipo di grano tenero autoctono dell’Abruzzo. Ma sembra anche che Plinio il Vecchio, nella sua Naturalis Historia, si riferisca proprio a questa varietà quando parlava dell’antica “siliginis” dalla quale si otteneva un ottimo pane. La Solina è un frumento tenero tipico delle montagne, dove può essere seminato fino a 1600 metri di altitudine ed è ad habitus nettamente invernale. 

Dalla macinazione a pietra, si ricava questa farina di tipo 2 adatta per la lavorazione manuale, che può quindi essere utilizzata per preparare in casa pane e pasta. I prodotti da forno preparati utilizzando questa varietà di grano si contraddistinguono per il loro colore chiaro e per l’intenso profumo di “montagna”.
Vai alla scheda del prodotto>

 

Farina di grano duro Russello

Farina tipica della tradizione siciliana, viene macinata a pietra in un mulino di pietra naturale. Dal grano duro Russello, che si contraddistingue per l’alta spiga, si ottiene una farina utilizzata per molte preparazioni tradizionali e, in particolare, per pane e focacce.
Vai alla scheda del prodotto>


Farina di grano duro Percia Sacchi

Antica varietà siciliana, viene macinata a pietra in un mulino di pietra naturale. La farina di grano duro Percia Sacchi, il cui nome letteralmente significa “buca sacchi” a causa della particolarità delle sue spighe, viene utilizzata per preparare pasta e pane.

Vai alla scheda del prodotto>

 

Farina integrale di grano tenero Maiorca

Antica Varietà siciliana macina in mulino di pietra naturale. Dal grano tenero Maiorca viene ricavata una farina indicata per dolci e biscotti, ma anche per pane, pizze e focacce.

Vai alla scheda del prodotto>

 

Grano duro integrale spezzato Biancolilla

Il grano duro Biancolilla, chiamato anche Bianculidda in siciliano, ha una spiga alta e delicata; si contraddistingue da altre varietà per la sfumatura grigio/nera dei filamenti, il biondo della spiga e il color ambra dei chicchi. Viene spezzato a pietra utilizzando la stessa macina utilizzata per la macinatura a pietra delle farine; viene però effettuata una macinatura più leggera che spezza il grano. Lo spezzato di grano duro Biancolilla è ideale da servire risottato.

Vai alla scheda del prodotto>

 

Alimenti Ritrovati
Ricerca prodotti Ricerca
prodotti
Trova negozi
Trova prodotti
Ecor vicino a